E’ TUTT’UN TWEET 20: MILAN 3 – ATALANTA 0

@IgorTV [https://twitter.com/IgorTV] – hashtag: #MilanAtalanta

– Anno nuovo, abitudini vecchie: io sempre al pub, robinho la solita merda inguardabile

– Matri si fida così tanto dei propri mezzi che da due metri, invece di tirare, preferisce crossarla male

– Gran azione kakà, filtrante per robinho, cross basso per cristante che a botta sicura di sinistro centra la traversa

– Ottimo: Bryan Cristante ha dimostrato di essere pronto. Per il prestito

– Mexes dà l’idea di essere ancora in hangover da capodanno

– Ho trovato un aggettivo per definire il nostro modo di giocare: “aleatorio

– Mano a mano che invecchia, Migliaccio è sempre meno Vin Diesel e sempre più Aldo Baglio

– E come al solito continua imperterrita la saga dei portieri pipponi che fanno i miracoli SOLO contro di noi

– E Kakà arriva a quota 100 gol! Su assist di Emanuelson! (è la seconda la vera notizia storica)

– E meno male che era un giocatore finito
Continua a leggere

Annunci

E’ TUTT’UN TWEET 17: CATANIA 1 – MILAN 3

@IgorTV [https://twitter.com/IgorTV] – hashtag: #CataniaMilan

– attacco lo streaming giusto in tempo per il grandissimo gol di @OfficialMonto. esulto. poi guardo il risultato. bestemmio.

– Poli terzino destro ed Emanuelson sinistro? Birsa a 5 metri da kakà? Oltre a due AD, si potrebbero avere pure due allenatori?

– Poli abbatte Monzon. Successe pure a Nino Benvenuti qualche anno fa, con poca fortuna

– Bronzetti inquadrato dalle telecamere: è il mashup perfetto fra Bersani, il duce e Maurizio Ferrini

– domanda: perché contro di noi il Catania usa un 4-5-1 catenacciaro, e contro juve ed inter gioca altissimo con la difesa a 1?

– comunque nella nostra difesa farebbe un figurone pure Pingu.

– Per fortuna sono in “pausa parmigiana” e non vedo le prodezze di nocerino

– purtroppo anche oggi raiola non è in gran forma. colpo di testa fuori.

– ma tanto ora ci pensa balotelli su punizione.

– E infatti ha segnato. 2-1 Milan con punizione missilistica. Barriera del catania messa peggio di una panda del 1985

Continua a leggere

E’ TUTT’UN TWEET 16: CELTIC 0 – MILAN 3

@IgorTV [https://twitter.com/IgorTV] – hashtag: #CelticMilan

– Galliani che velatamente parla di “alberello di natale”. Aiuto. Benvenuti a Parkhead

– Forza ragazzi, non possiamo perdere contro questi zozzoni fottipecore.

– Dove i Celts accolgono i loro beniamini con «You’ll Never Walk Alone», la nostra curva espone striscioni per un ex galeotto.

– «mi me ciami Ambröse»

– Come giocherà Raiola stasera?

– Al portiere dei celtics, se non la tiene chiusa gli piove in bocca.

– Madonna. Siamo fortunati che sto attaccant scozzese è un ignorante del calcio. Scazza il tiro solo davanti alla porta.

– «corri Forrest!!»

– No. Le parole “Bonera” e “senza rischi” NON possono coesistere nella stessa frase.

– L’allenatore del Celtic sembra un porchettaro.

Continua a leggere

E’ TUTT’UN TWEET 06: MILAN 1 – SAMPDORIA 0

@IgorTV [https://twitter.com/IgorTV] – hashtag: #MilanSampdoria + #MilanSamp

– Personalmente #MilanSampdoria è sempre e solo Maurizio Ganz.

– Che piedino Birsa!

– Giocoleria di robinho per constant che, al volo di sinistro, la sparacchia fuori di poco. Fuoco di paglia?

– Zapata si dimostra essere quel “baluastro” in difesa che conosciamo.

– Domani è giorno di compleanni illustri. Tanti auguri a Sheva, a Poli e al politico che più ci è nel cuore. Auguroni, Pierluigi

– Porcaccia la puttanaccia, per poco Costa ci infila di testa. Come lo scorso anno.

– Il fraseggio fra i nostri terzini è sempre una giuoia per gli occhi.

– Birsa il più volitivo dei nostri. Non dico altro.

– C’è di buono di Birsa che batte i corner abbastanza bene. Per nessuno, ma abbastanza bene.

– Bedda Matri è un catalizzatore di bestemmie non da poco.

– Il peggior schema su punizione dal 1961. E Robinho andrebbe macellato e ridotto ad hamburger.

– Bedda Matri oggi festeggia la sua 200 partita. Di merda.

– Il primo tempo di Milan-Sampdoria viola la convenzione di Ginevra su certe armi convenzionali.

– Dai però, cheppalle il doppio hashtag.

– L’ora delle decisioni irrevocabili è giunta: userò l’hashtag corto. Per risparmiare.

– Emanuelson al posto di Muntari. Parola d’ordine: putiferio.

– L’ho detto che Valterino Birsa ha un bel sinistro. 1-0 Milan.

– AHAHAHAHAHAHAHAH COSA CAZZO HA SBAGLIATO “LAMMMERDA”*

  *(trattasi di Robinho)

– De Jong sta giganteggiando davanti alla difesa.

– Robinho cambia sport e tira una spallata ad un avversario mentre Matri si invola inutilmente verso la porta avversaria.

– Grande Allegri, togli Birsa. Sia mai che magari ne dovessimo segnare un altro.

– Ti prego @Pignatone, ricordati degli amici; ricordati di chi ti ha voluto bene.

– Ma Obiang significa “il bianco” in napoletano?

– Come addormentiamo noi lo spettacolo nemmeno Carl Theodor Dreyer…

– Robinho ha il rapporto “finte inutili” su “palle buone” ormai in tripla cifra.

– Cosa cazzo l’abbiamo preso a fare Matri, che non ricordo?

– Niang bravo e sfortunato. Ancora zero gol per lui in campionato.

– Finita. 1-0 per noi. Incredibile.

Milan, sampdoria, birsa, vittoria, matri

E’ TUTT’UN TWEET 04: MILAN 2 – CELTIC 0

@IgorTV [https://twitter.com/IgorTV] – hashtag: #MilanCeltic

– Zaccardo Constant e Birsa titolari in Champions. Ho detto tutto.

– Abbiati ha scordato la maglia a casa e indossa il pigiama. O ha sbagliato lavaggio.

@SkySport usa ‘Braveheart‘ per presentare #MilanCeltic. Sarebbe stato più opportuno ‘La Parte Degli Angeli‘.

– «Mi me ciami Ambröse»

– Già due tiri in porta per noi in nemmeno 5 minuti di gara. Inaudito.

– Nel Celtic in panca c’è un certo Amido Balde. Lo voglio assolutamente in campo.

– Ma Stark non era un architetto?

– Alla notizia che Zaccardo è campione del mondo, Adam Kadmon è collassato.

– Il calcio di punizione più ebete della storia.

– Bella girata di testa di Matri. Troppo sul portiere però.

– Valter Birba furoreggia nella trequarti scozzese. Pure troppo. Tra un po’ gli avversari lo seppelliranno vivo a centrocampo.

– Ottima entrata a motofalciatrice di Balotelli sulle caviglie di un pecoraio. Bene così.

– Zaccardo si smalta su un cartellone pubblilicitario. La sua migliore azione da anni e anni.

– Mezz’ora di agonia se n’è andata, alè.

– Nocerino al tiro, alto di pochissimissimo.

– Ahahahahahahahah Zaccardo!!

– Regali in area, schianti sui cartelloni, coperture ridicole, retropassaggi assurdi: mancano solo le cavallette e siamo a posto.

– Elegantissima la divisa sociale dell’allenatore del Celtic.

– Gran riflesso del portiere del Celtic su quasi autogollonzo dopo una mina di Balotelli. Muntari poi sparacchia alto as usual.

– Fine primo tempo. Pareggio meritatissimo.

– «Samaras, bukuku Samaras, abantu Samaras, miranda tumbala…». Gran tiro comunque.

– Tutto San Siro incoraggia Constant: «vieni avanti crestino!»

– Noi non abbiamo una difesa, abbiamo uno psicodramma.

– Entra Emanueslon. Allegri è sadico.

– Quindi Muntari non ha solo i piedi a spigoli. Pure la capoccia.

– Abbiamo preso contropiede da una nostra punizione. Siam fantastici. Fortuna che padre Brown spreca tutto.

– Siamo al 73º: a che minuto è previsto il rigore a nostro favore?

– Esce Constant ed entra Robinho. Ora si che #siamoapostocosì.

– Entra Robinho = parte l’insulto preventivo.

– La traversa sarà certamente #uomopartitaSky.

– Zapata tira fuori, un difensore decide di farsi autogol. 1-0 Milan. Per dire che razza di partitone sia #MilanCeltic.

– Ahahahah Muntari raddoppia con una sforbiciata oscena. Grandissima punizione di Balotelli comunque.

– Tifosi del Celtic che intonano “You’ll Never Walk Alone“. Bravi. Anche ricordando Stylian Petrov.

– Fine. 2-0 Milan. Risultato bugiardo ma chissene.

– Zapata di profilo è identico ad un moai dell’isola di Pasqua.

Milan, Celtic, champions league, vittoria

E’ TUTT’UN TWEET 03: MILAN 3 – CAGLIARI 1

@IgorTV [https://twitter.com/IgorTV] – hashtag: #MilanCagliari

– Urby terzino sinistro, Robinho seconda punta, El Shaarawy in panca, Constant in borghese, Galliani al tris di primi a Madrid

– Rumors vorrebbero Constant all’Aston Villa. Nel Cagliari ci sarebbe un certo Murru da prendere, alla bisogna…

– Un solo imperativo: Traoré trequartista.

– Pare che abbiamo ri-preso Kakà. In effetti Digao centrale difensivo ci serve come il pane.

– Che sottomaglia avrà Kakà? “I Belong to Giannino“?

– «Con l’acquisto di Kakà è iniziata la campagna elettorale»  #MilanCagliari #populismo #discorsidabar #impossibileevitarelineluttabilecheverrà

– Dopo 5 minuti andrà così: Emanuelson trequartista, Montolivo nei tre in mezzo, Abate a sinistra, Poli terzino destro. Così…

– Ormai Allegri, dopo la sfuriata post PSV in TV, non sa più cosa inventarsi per stupire, se non mettere le formazioni a cazzo.

– La prossima mossa di Allegri per stupire tutti sarà mostrare il papagno in diretta sky.

– Muntari prova la saracca da 20 metri, centrale. Muntari.

– Robinho! Allora gli alieni esistono!

– Gran difesa cagliaritana: battuto il record di lisci in una singola azione

– Robinho scatenato.

– Il problema del Milan non è trovare il gol nei primi 10 minuti di gara, ma i rimanenti 80.

– Abbiati perde tempo sul rinvio già al 17º del primo tempo. Bene così.

– Siamo al 22º e Montolivo è giá a prender palla nella nostra trequarti. CVD.

– Sassata di Balotelli su assist (!) di Robinho, Agazzi miracoleggia, sulla respinta segna Mexes (!!!)

– Peccato solo che dopo il gol Mexes ci metta 5 minuti a tornare in difesa. Sau ringrazia. 2-1 Milan al 33º

– Balo viene affondato in area, niente. Cerca il gol su punizione da 30 metri, fuori di poco. Go on Mario, il gol è nell’aria.

– «Sau e quelle gambette che muove in modo vorticoso». A @SkySport gira roba di ottimo livello.

– Fine primo tempo. 2-1 Milan. Tutto sommato ci sta tutto.

– Ribadisco: su Murru ci farei un pensierino.

– Mexes è rimasto negli spogliatoi, Abate salva in extremis il 2-2 sul ninja Nainggolan.

@FinallyMario centra la porta. Debolissimo però

– La partita di Robinho è stata come una scoreggia inaspettata: dopo il brio iniziale, il nulla e un vago retrogusto di merda.

– Lo dicevo io che @FinallyMario l’avrebbe messa. 3-1 e grazie alla difesa cagliaritana.

#mettichepercasosegnaMatri?

– “Nené” è il diminutivo di “Né carne Né pesce

Sau che c’é? Gran ciabattata, complimenti.

– Gran zuccata di Matri, il cui colore di capelli è esattamente un “VW golf metallizzato“.

– Rischio grosso, Ibarbo sfiora il gol. Stiamo soffrendo, pare.

– Balotelli cerca di servire Matri con una rabona. Cosa non si fa per farsi notare…

– La sostituzione El Shaarawy – Montolivo a 3 minuti dalla fine entra di diritto nella top 5 dei cambi più inutili di Allegri.

– Fischio finale. 3-1. E ora si aspetta Kakà.

– «Sia nel 4-2-4-2 che nel 4-3-3 gioco come attaccante». La lucida analisi di Balotelli nel dopopartita.

Milan, Cagliari, vittoria, Kakà

E’ TUTT’UN TWEET 02: MILAN 3 – PSV 0

@IgorTV [https://twitter.com/IgorTV] – hashtag: #MilanPSV

– Muntari al posto di Poli: la tecnica prima di tutto.

– “Cocu” in francese significa “cornuto” #sapevatelo

– Tentativo di uccidere Balotelli a calci, invano.

– arrembiamo come una provinciale. Bene così.

– BOATENG!! 1-0. Il tronista pantagonnato ha segnato. Per ora vince Allegri.

– Bella azione dei ragazzotti. Peccato per la conclusione del faraone.

– Piano con i facili entusiasmi. Anche all’andata eravamo andati in vantaggio prima della vaccata di Abbiati.

– Abbiati c’è!!

– Una cosa giusta in partita è giá troppo per il Boa: stopparla in area solo davanti al portiere è superfluo.

– Ad ogni corner battuto dagli avversari perdo un quarto d’ora di vita.

– Montolivo cerca l’eurogol senza fortuna. Bel Milan, gli dei di Kobol sembrano benevoli stasera.

– Come non detto: sanguinosa traversa presa da El Shaarawy su cross di De Sciglio. Fanculo agli dei di Kobol.

– 40imo minuto e sembriamo tenere. Speriamo di non cambiare atteggiamento nella ripresa.

– Montolivo che si incazza: un evento rarissimo, come papa Francesco che smette di telefonare.

– Saracca di Balotelli da 500 metri. Centralissima.

– Son di bocca buona, si: per adesso mi accontento della prestazione appena sopra il limite del decoro.

– I prodromi ci sono tutti: ho già il bestemmione in canna. Grande briciolina.

– Lo #spettrodeisupplementari incombe ancora su San Siro

– Occasionissima per il faraoncino. Mettici più cattiveria però.

Ba-lo-tel-li! Su assist di testa della Barbie bionda. 2-0 e supplememtari evitati.

– Il bambino Mattia migliora di partita in partita. Non abbandonatelo.

– Bello il numero della foca monaca di El Shaarawone.

– Abbiati è in serata di grazia. Nel psv esce uno che ci farebbe comodo, maher, ed entra toivonen.

– Stesso problemino al polpaccio della scorsa volta per Balotelli. Potrebberlo sostituirlo con Tevez.

– Esce El Shaarawy. Praticamente uno scioglilingua.

– L’ingresso di Poli si è fatto sentire: gran passaggio per Baloteng che, nonostante tutto, la insacca di culo.

– 3-0, esce Muntari per Nocerino. Teniamo il risultato, bene così.

– Esce Boateng ed entra Robinho. Lo scorso anno questa stessa situazione significava “mossa della disperazione”.

– Il numero di botte che ha preso Balotelli stasera è pari a quello totale del match Holyfield – Tyson.

– Poli numereggia su Toivonen: palese “captatio benevolentiae” per il pubnlico di San Siro.

– 3-0 e niente da dire. Bravi tutti questa sera.

– Grandissimo Mario che non dedica la vittoria a Berlusconi.

Milan, PSV, vittoria, champions league, passaggio del turno, twitter